TOP

Trieste Half Marathon 6 Maggio 2012

Approfittando che il primo week-end di maggio eravamo nel Veneto per problemi familiari, abbiamo

pensato di sfruttare questa occasione per fare una corsa “memorabile” in una località nuova e che

potesse anche farci conoscere la zona. Così abbiamo consultato su una rivista tecnica le corse del 6

maggio e subito abbiamo individuato la corsa per noi. Si trattava della Bavisela. Località Trieste.

Abbiamo fatto una telefonata alla Segreteria della Bavisela e non c’erano problemi di iscrizione. Così il giorno successivo siamo partiti alla volta di Trieste.

Dobbiamo premettere che il 6 maggio Trieste in occasione della Bavisela si è trasformata e per di più la sera era prevista allo Stadio N. Rocco la partita decisiva per il campionato Juventus-Cagliari, per cui c’era moltissima gente.

Una giornata di grande  sport e festa !!

Diversi eventi collegati – sportivi, di running, di spettacolo e intrattenimento  – da giovedì 3 alla domenica 6 erano stati programmati al Villaggio Bavisela e Centro Maratona sul Lungomare di Trieste.

La Bavisela (termine del dialetto triestino che significa brezza, venticello) comprendeva:

– Maratona d’Europa (da Gradisca d’Isonzo a Trieste)

– Maratonina dei due Castelli (mezza maratona da Duino a Trieste)

– Bavisela Family (7 km. Dal Castello di Miramare a Trieste)

– Bavisela Young (corsa per bambini)

Noi abbiamo optato per la mezza maratona con partenza alle ore 10.15 dal Castello di Duino, che ha avuto come testimonial Stefano Baldini.

Il nome “Maratonina dei due Castelli” lo prende appunto perchè la partenza è dal Castello di Duino e si arriva a Trieste passando dal Castello di Miramare.

Il percorso dopo una salita iniziale di ca. 5 km. abbastanza impegnativa si protrae sulla Strada Costiera, in leggera discesa, tra le rocce del Carso e l’azzurro del mare, fino al Castello di Miramare. Questo è un tratto spettacolare. Poi attraversando Barcola si arriva in Trieste nella bellissima Piazza Unità d’Italia, affiancati nelle corsie vicine dai partecipanti della maratona e dai partecipanti della non competitiva. Notevole la partecipazione del pubblico all’arrivo con applausi.

11.000 ca. i partecipanti suddivisi in oltre 7500 alla non competitiva e 3200 tra maratona e mezza maratona. Lungo il percorso ogni 5 km. erano presenti punti di ristoro.

Il tempo, dopo un acquazzone alle 5.00 del mattino, è stato coperto ma senza pioggia con una temperatura ideale per la corsa.

Questi i nostri tempi: Paolo 1 h. 46 min. – Patrizia 2 h. 10 min.

Per noi è’ stata una corsa molto bella per il paesaggio lungo la costa,  per l’arrivo nella piazza Unità d’Italia contornati da un pubblico caloroso e festante.

L’organizzazione è stata molto buona. Il clima era quello di una manifestazione internazionale (molti runners arrivavano dall’Austria, Slovenia, Germania)

Si corre totalmente su strada asfaltata e si possono ottenere dei buoni tempi.

La consigliamo vivamente per chi ama correre su percorsi non cittadini e per chi abbina come noi la performance sportiva alla visita della città  e del suo territorio (molto belli i castelli di Duino e di Miramare) .

“Complimenti Ragazzi, un abbraccio da tutto il Gruppo D’Atletica”

Comments are closed.