TOP

Vienna Half Marathon 2012

A gennaio ci siamo prefissati di fare la Mezza maratona di Vienna sia perchè avevamo letto parecchi commenti positivi circa questo evento  e sia perchè Vienna era una delle capitali europee che non avevamo ancora visitato.

La VCM  – Vienna City Marathon (Maratona e Mezza Maratona) rappresenta il più importante evento podistico dell’Austria sin dal 1984. Ogni anno questa manifestazione diventa sempre più grande e coinvolgente: quest’anno ha richiamato tantissimi atleti (per un totale di ca. 36.000 partecipanti) provenienti da tutto il mondo: tanti gli italiani.Dobbiamo premettere che quest’anno cade il 150° anniversario dalla nascita di Gustav Klimt, uno dei massimi esponenti dell’Art Nouveau, per cui a Vienna sono stati organizzati parecchi eventi, visite guidate  e mostre dedicati a questo grande pittore viennese  e di conseguenza era l’occasione migliore per visitarla.

La VCM si è svolta il 15 Aprile sotto un cielo nuvoloso ma fortunatamente senza pioggia, e l’organizzazione della corsa è stata perfetta.

Il tracciato delle due corse era identico fino all’arrivo della Mezza Maratona in Heldenplatz, mentre la Maratona continuava il suo percorso  in città e in periferia fino a ricongiungersi all’arrivo sempre in Heldenplatz, la più bella piazza di Vienna con l’Hofburg, il palazzo imperiale degli Asburgo.

La partenza – a blocchi in base ai tempi dichiarati al momento dell’iscrizione – è stata alle ore 9.00 da Wagramer Strasse tra grattacieli ed edifici contemporanei, poi si attraversava il Ponte Reichsbrucke, uno dei più grandi della città sul Danubio fino a raggiungere la ruota del Prater e continuare nel vasto parco adiacente.

Il percorso si snodava poi lungo il Donaukanal, canale del Danubio, fino alla Ringstrasse  e attraversava la Karlsplatz con la barocca Karlskirche, le celebri sale da concerto (dove si svolge il concerto di Capodanno) e la Secessione.

Il percorso continuava poi fino a Schonbrunn passando davanti alla Reggia di Schonbrunn, residenza estiva degli Asburgo.

La corsa ritornava indietro attraversando tutta la moderna Mariahilfer Strasse (via dello shopping con vetrine allettanti) fino a raggiungere l’arrivo in Heldenplatz con ingresso trionfale su tappeto rosso a suon di valzer viennesi.

Emozionante !!!

La corsa è pressochè tutta in piano e per niente monotona perchè  attraversa zone con diversi edifici storici famosi.

Lungo il percorso, ogni 5 km., erano presenti punti di ristoro ed in parecchi punti veniva trasmessa una piacevole musica classica per rendere omaggio alla tradizione viennese per eccellenza.

Questi i nostri tempi: Paolo 1 h. 52 min. e Patrizia 2 h. 15 min.

Per noi questa corsa è stata molto bella e ci rimarrà un ricordo indimenticabile unitamente a quello di Vienna, elegante e tranquilla città che in quattro giorni pieni abbiamo visitato in lungo e in largo e che oltre a essere a capitale dell’Austria è anche la capitale della Mitteleuropa, sede di importanti istituzioni internazionali e caratterizzata da 23 distretti attraversati nella parte orientale dal Danubio.

“Condivido a pieno il Vostro spirito, sono fiero di essere un Vostro compagno nel Gruppo D’Atletica, Grazie Ragazzi”

Comments are closed.