TOP

34° Paris – Versailles “La grande classique”

Casualmente su una rivista tecnica abbiamo scoperto questa corsa.

Leggendo la presentazione ce ne siamo subito entusiasmati perché avrebbe consentito di abbinare l’aspetto sportivo con la visita di questa straordinaria capitale europea al punto che già da maggio ci siamo iscritti alla gara.

Il percorso di km. 16, molto suggestivo, unisce la capitale francese alla famosa Reggia di Versailles, attraversando la Foresta di Medun.

Il punto di partenza è stato sotto la Torre Eiffel. Vista la grossa affluenza (oltre 24.000 iscritti) ci siamo presentati con più di un’ora di anticipo.

La giornata si è subito presentata bellissima: un cielo blu intenso, sole e caldo.La partenza, dopo i top runners, è avvenuta a scaglioni dalle ore 10.00.Noi siamo partiti alle 10.08.

I primi 6 km. ca, in uscita dalla città,  sono totalmente pianeggianti affiancando in parte la Senna.

Dal sesto all’ottavo km. è iniziata una ripida ed impegnativa salita con un dislivello notevole, come si può vedere dal grafico.

Arrivati in cima, dopo un po’ è iniziata la Foresta di Medun con un susseguirsi di tratti in piano, discese e risalite. E qui il percorso prevede anche un tratto di sterrato.

Superata la Foresta abbiamo trovato un’altra salita, meno impegnativa  della precedente, per poi raggiungere il grande e lungo vialone che arriva alla Reggia di Versailles.

Per la cronaca questi i nostri tempi:  Paolo 1 ora 21 min. 42 sec. (32° di categoria su 522), Patrizia 1 ora 38 min. 39 sec. (196° di categoria su 535).

La corsa è stata molto bella e sicuramente ci rimarrà nel cuore, soprattutto per l’emozione della partenza sotto la Torre Eiffel e per l’arrivo con la visione dello scenario della splendida Reggia di Versailles. Il tempo bello, con una temperatura alta (anomalo per Parigi)  ha poi  contribuito a rendere questa esperienza ancora più bella.

Nel complesso abbiamo trascorso cinque giorni indimenticabili con visite a musei, chiese, gita su bateux parisienne, e camminate lungo la Senna.

Comments are closed.